Chi sono

Mi chiamo Erika e sono una Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (o TNPEE).

Sono formata sullo sviluppo dei bambini e mi occupo di interventi di prevenzione dello sviluppo, di riabilitazione in situazioni di ritardi o disabilità, di formazione per genitori, educatori, insegnanti, riabilitatori.

Una delle cose che più amo del mio lavoro è imparare a guardare: lasciare da parte le idee per fare spazio all’altro e a ciò che sta comunicando attraverso il gioco, le azioni, il movimento…

La mia mission è accompagnare i bambini e chiunque si prenda cura di loro nell’avventura dei primi anni di vita, affinché i più piccoli possano germogliare in tutte le loro conquiste e i più grandi sappiano come supportarli e contemporaneamente possano gustarsi ogni scoperta.

erika zeni neuropsicomotricista 2
mamma bambini psicomotricista scoperta natura
Dopo aver incontrato tantissimi bambini e famiglie, nella mia vita hanno fatto irruzione Filippo e Rachele Umuco: i miei figli.
Diventare mamma è stato un momento di trasformazione come persona e come professionista. Ho sperimentato la sensazione di disorientamento di fronte a tante novità, ho visto da vicino la facilità di fare confronti tra i bambini  e il frastornamento nel trovare tanti giochi e dispositivi in commercio.
 
E’ nato quindi in me un desiderio: iniziare a parlare di sviluppo psicomotorio online, per arrivare a più persone possibili. Ho scelto di farlo in modo semplice, con esempi pratici, indicazioni a portata della vita di tutti i giorni, idee di gioco facili da replicare.
Tutto ciò continuo a farlo quasi ogni giorno sulla mia pagina Instagram e ormai da due anni ho creato uno spazio per offrire questa sostegno tramite corsi online.
 
Manca ancora un pezzo alla mia presentazione: sono sposata con Davide da sei anni…insieme a lui e ad un piccolo Filippo nell’agosto del 2020 sono partita per andare a vivere in Burundi, dove abbiamo trascorso tre anni indimenticabili.
Da pochissimo siamo ripartiti e abbiamo iniziato una nuova avventura in Francia. Alcuni racconti della vita da expat li trovi nella mia newsletter mensile.
 
In tutti questi anni c’è stato un fil-rouge che ha unito il lavoro in Italia e in Burundi, in presenza e online: lo stupore nello scorgere anche il più piccolo dettaglio di un bambino che cresce.

Ecco perché questo non è solo il mio motto, ma l’augurio che faccio sempre a tutti coloro che si trovano con un bambino di qualsiasi età: “occhi aperti e buona avventura!“.

chi sono terapista africa bambini

Occhi aperti e buona avventura!

Iscriviti alla mia newsletter!

Arriva solo una volta al mese ed è un mix tra psicomotricità, vita da mamma e avventure per il mondo!

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati secondo la policy privacy.

Untitled-Artwork (1) - Copia2